2. La valutazione della ricerca umanistica: tra peer-review e bibliometria

Chiara Faggiolani, Giovanni Solimine

Abstract


L'intervento, preparato congiuntamente ma sviluppato separatamente dai due autori (Giovanni Solimine: paragrafi 1 e 3; Chiara Faggiolani: paragrafi 2, 4 e 5) si apre con una riflessione a carattere introduttivo su ciò che sta accadendo nel campo della valutazione della ricerca in Italia, anche sulla spinta delle attività promosse dall'ANVUR.

Passa poi ad esaminare i problemi specifici legati alla valutazione nel delle discipline umanistiche e formula alcune proposte sul ruolo che le biblioteche, la bibliografia e la biblioteconomia potrebbero esercitare per una diffusione e una più rigorosa applicazione degli studi bibliometrici, promuovendo ad esempio un maggiore utilizzo di alcuni strumenti direttamente legati alle biblioteche, come la Library Catalog Analysis (LCA). L'intervento prosegue discutendo alcune questioni specificamente legate alla valutazione delle pubblicazioni digitali.

Nelle conclusioni si descrivono i possibili obiettivi di una ricerca nel settore della valutazione della ricerca umanistica e il percorso da compiere per poterli raggiungere.


Keyword


peer review, bibliometria, valutazione ricerca, VQR, ASN, web impact factor, usage factor, LCA, biblioteche, biblioteconomia

Full Text

PDF

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.